Pubblicato il

Idee Ricette

Risotto al Parmigiano per 4 persone

  • INGREDIENTI
  • Riso bianco Goio esclusivamente ! 🙂 400 g Crono o Sant’Andrea (confezione arancione o verde) 😊
  • Burro 60 gr
  • Parmigiano Reggiano 100 gr o Grana Padano (molto più economico e anche molto buono) grattugiato
  • Brodo di carne 1 litro (evitare i dadi e semplicemente usare acqua calda e aggiungere sale q.b.)
  • Cipolle bianche 60 g
  • Olio extra vergine di oliva 1 cucchiaio
  • Sale: quanto basta

PREPARAZIONE
Per preparare il risotto al parmigiano, inizia tritando finemente la cipolla.
Conservare sempre una pentola di brodo caldo o acqua calda.
Sciogliere 40 grammi di burro in una casseruola e, una volta sciolto, aggiungere la cipolla e un cucchiaio di olio d’oliva.
Cuocere a fuoco basso fino a quando la cipolla è asciutta. Aggiungi il riso e griglia per qualche minuto a fuoco alto.
(Opzione per gli amanti del vino bianco: a questo punto è possibile aggiungere un bicchiere di vino bianco e iniziare a contare il tempo di cottura indicato sulla confezione.)
Aggiungere abbastanza brodo o acqua calda per coprire il riso. Le prime volte evitare di metterne troppa e aggiungerne invece poco a poco durante la cottura.
Iniziare a contare ora il tempo di cottura indicato sulla confezione.
Quando il brodo è stato quasi assorbito tutto controllare la cottura assaggiando il riso e assicurarsi che sia salato correttamente.
Aggiungere un altro mestolo di brodo se necessario e continuare fino a quando il riso è cotto.
Infine spegnere il fornello e controllare che il riso non sia troppo asciutto.
Mescolare il resto del burro (20 g) e il Parmigiano Reggiano o Grana Padano grattugiato.
Lasciare riposare per un minuto e poi servire il risotto.

CONSERVAZIONE
Il risotto al parmigiano può essere refrigerato in un contenitore ermeticamente chiuso per un massimo di due giorni.
Si sconsiglia il congelamento.

CONSIGLI
Se non ti piacciono le cipolle, puoi usare lo scalogno.
La tostatura del riso è molto importante perché viene utilizzata per sigillare i chicchi in modo che cuociano uniformemente.
Il brodo deve essere sempre bollente per non rallentare la cottura del riso. Se preferisci, puoi anche usare brodo vegetale.